Culture at Home | Officine Culture OfficinaCulture Una serie di spunti per fare delle attività con i bambini a casa pensando ai musei lì fuori! Libera la fantasia! arrow_back arrow_forward Culture at Home | Edu Culture EduCulture Quaderni didattici, video e altre occasioni di apprendimento divertente per studenti di tutte le età Impara giocando! arrow_back arrow_forward Culture at Home | Racconti Culture RaccontiCulture Ascoltare le nostre audioguide, comodamente dal divano di casa, in attesa di poter tornare a viaggiare... Viaggia ascoltando! arrow_back arrow_forward App Audio Culture AudioCulture AUDIOGUIDE A PORTATA DI MANO Le audioguide ufficiali dei più prestigiosi musei, dei monumenti e delle più note aree archeologiche italiane. Tutto in un'App. Scarica su Google Play Scarica su AppStore
Culture at Home2020-03-17T18:51:26+01:00

Culture at Home

Esperienze culturali digitali per tutti

Un modo per condividere l’arte ed essere portatori sani di cultura.

OfficinaCulture

Libera la fantasia!

EduCulture

Impara giocando!

RaccontiCulture

Viaggia ascoltando!

Coopculture logo
Culture at Home | Coopculture Facebook

Seguici sui Social!

NEWS DAI MUSEI? SEGUICI SUI NOSTRI CANALI

La situazione in diretta dai musei e dai siti archeologici
italiani nei quali siamo presenti.

Seguici sui Social!

NEWS DAI MUSEI? SEGUICI SUI NOSTRI CANALI

La situazione in diretta dai musei e dai siti archeologici
italiani nei quali siamo presenti.

Culture at Home | Coopculture Facebook

CultureStories

Una cartolina al giorno

Per condividere bellezza in questo tempo sospeso.

Una volta la cartolina era il mezzo più carino per salutare un parente, un amico quando si andava a fare un giro a scoprire nuovi mondi. Ora che siamo tutti distanti ve ne inviamo di virtuali da tutta Italia!

Area archeologica di Monte Iato

by |Maggio 16th, 2020|Categorie: CultureStories|

🖼📫#CultureStories, una cartolina al giorno per condividere bellezza in questo tempo sospeso.
 
L’area archeologica di Monte Iato domina la vallata del fiume omonimo, nell’entroterra di Palermo. L’area urbana di Iaitas si estendeva per circa 40 ettari ed era naturalmente fortificata da ripide pareti rocciose. I resti visitabili sono per lo più risalenti all’epoca greca.
Tutte le card
Tutte le card
Torna in cima